Congedo di Maternità

Congedo di Maternità

Il congedo di maternità è il periodo di astensione obbligatoria dal lavoro riconosciuto alla lavoratrice durante il periodo di gravidanza e puerperio. Durante il periodo di assenza obbligatoria dal lavoro la lavoratrice percepisce un’indennità economica in sostituzione della retribuzione.

Quanto dura il periodo di astensione dal lavoro?

Un periodo di astensione obbligatoria dal lavoro che comprende (in caso di parto gemellare la durata del congedo di maternità non varia):

prima del parto

  • i 2 mesi precedenti la data presunta del parto e il giorno del parto
  • i periodi di interdizione anticipata disposti dall’azienda sanitaria locale (per gravidanza a rischio) oppure dalla direzione territoriale del lavoro (per mansioni incompatibili)

dopo il parto

  • i 3 mesi successivi al parto e, in caso di parto avvenuto dopo la data presunta, i giorni compresi tra la data presunta e la data effettiva.
  • In caso di parto anticipato rispetto alla data presunta, ai tre mesi dopo il parto si aggiungono i giorni non goduti prima del parto, anche qualora la somma dei 3 mesi di post partum e dei giorni compresi tra la data effettiva del parto ed la data presunta del parto, superi il limite complessivo di cinque mesi;
  • i periodi di interdizione prorogata disposti dalla direzione territoriale del lavoro (per mansioni incompatibili con il puerperio)

 

Quanto spetta alla lavoratrice in congedo di maternità?

Durante i periodi di congedo di maternità (o paternità) la lavoratrice (o il lavoratore) ha diritto a percepire un'indennità economica pari all'80% della retribuzione giornaliera calcolata sulla base dell'ultimo periodo di paga scaduto immediatamente precedente l’inizio del congedo di maternità quindi, di regola, sulla base dell’ultimo mese di lavoro precedente il mese di inizio del congedo (art. 22 e seguenti del T.U.).

 

Chi paga durante il congedo di maternità?

Di regola, l'indennità è anticipata in busta paga dal datore di lavoro.

 

Come si richiede la maternità?

Se hai dubbi e domande sulla domanda per il congendo di maternità puoi affidarti al personale qualificato che troverai presso tutti i CAF ROMA UMAMI che ti seguirà e ti indicherà tutte le pratiche e i documenti che devi compilare. 

 

 

 

 



Tags: CAF e Patronato Umami 0


Appia

Caf Roma

346/2207701

Whatsapp

via Muzio Scevola, 42

Metro Torre Maura

Tel: 06/786965

Contatti

umamiservizi@libero.it

Email

Torre Maura

Caf Roma

375/6679110

Whatsapp

via dell'Aquila Reale, 62

Metro Torre Maura

Tel: 06/96036610

Contatti

umamiservizi2@libero.it

Email